L’unica maniera per conoscere le performance della propria connessione ADSL: lo speed test

Quando e perché ricorrere ad un test di velocità della connessione in rete

L’utente che stipula un contratto per godere della connessione ADSL, corre il rischio di avere a che fare con velocità di navigazione inferiori a quelle proposte dall’operatore di riferimento.

Ma se nutro dubbi sulle performance effettive offerte dalla connessione di casa, come faccio a misurarne le velocità di download ed upload? Nulla di più semplice. Non bisogna fare altro che accedere ad uno qualsiasi dei tanti siti internet che offrono il servizio ed attenersi alle linee guida presenti sul portale.

Alcuni di questi sottopongono al cliente una breve procedura guidata finalizzata a rendere informazioni utili circa eventuali offerte più performanti o più economiche. Al termine dello speedtest, ogni utente avrà i risultati relativi alla velocità di download e a quella di upload, comprese informazioni circa la rapidità media delle connessioni presenti in zona.

Lo speed test è l’unico mezzo in grado di offrire dati attendibili sulla navigazione in rete. Chi lancia uno speed test online, dovrà preliminarmente controllare che non vi siano ulteriori dispositivi agganciati alla rete, in grado di sottrarre porzioni rilevanti di banda.

Per effettuare uno speed test basta accedere al proprio sito preferito e compilare tutti gli eventuali campi: comune di residenza, CAP, indirizzo, nome dell’operatore con il quale si è sottoscritto l’abbonamento e costo dello stesso.

Dove posso eseguire uno speed test affidabile?

I portali che offrono il servizio in questione sono molti e la maggior parte di questi sono veloci ed affidabili.

Spiccano SpeedOf.Me, Ookla Speed Test, FastADSL e SOS Tariffe. Quest’ultimo richiede un ventaglio di informazioni preliminari, ma è compatibile con tutti i browser supportati da Flash Player.adslsenzalineatelefonica

SOS Tariffe mette a disposizione dell’utente una lista di link utili a scoprire le numerose offerte presenti sul web, attraverso le quali è possibile conoscere gli operatori che rendono un servizio migliore a prezzi identici o persino più contenuti.

Chi effettua uno speed test mediante il portale Ookla Speed Test, non dovrà fare altro che premere il pulsante apposito ed attendere qualche secondo. Ookla Speed Test mette a disposizione una comoda app attraverso cui tenere sotto controllo le performance della propria connessione anche dai dispositivi mobili.

L’applicazione è gratis ed è perfettamente compatibile con iOS e Android. Neanche SpeedOf.Me richiede plugin specifici, né la compilazione di tediosi moduli informativi. Appena terminato lo speed test, l’utente potrà scegliere di scaricare i risultati in PDF e conservarli nella memoria del Pc.

FastADSL, oltre all’ampio ventaglio di servizi aggiuntivi circa le offerte dei provider internet e dei gestori di telefonia fissa e mobile, offre un praticissimo speed test situato all’interno della pagina “Utilities”.

Con FastADSL è possibile eseguire il proprio speed test cliccando sul pulsante “begin test”, in seguito al quale non bisognerà che attendere i risultati. Il sito mette a disposizione numerosi link verso ulteriori portali sui quali lanciare lo speed test.